Novità Libri
seguici su Facebook
Periodici
<a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=29&Section=">Artista (fino al 2015)</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=363&Section=">BNCF-BNI</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=30&Section=">Critica d&rsquo;arte</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=42&Section=">Giornale critico filosof.</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=343&Section=">Liab</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=402&Section=">Quaderni petrarcheschi</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=36&Section=">Rassegna letteratura it.</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=34&Section=">Studi filologia ital.</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=32&Section=">Studi lessicografia ital.</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=31&Section=">Studi sul Boccaccio</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=198&Section=">DOC 11 - estratti - Vezio De Lucia</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=775&Section=">Lingua nostra</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=774&Section=">Studi di Lessicografia italiana</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=777&Section=">La rassegna della letteratura italiana</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=778&Section=">Studi danteschi</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=773&Section=">Mistica e filosofia</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=779&Section=">Nuova Storia Contemporanea</a><br> <a href="http://www.lelettere.it/site/d_page.asp?IDPagina=776&Section=">Studi di grammatica italiana</a><br>
Info acquisti
Newsletter
Iscriviti
Cancellati

Autore :Jauss, H.R.
Titolo :Tempo e ricordo nella Recherche di Marcel Proust
Collana :I Biancospini - 6
Argomento :Letteratura - studi e testi
ISBN :8871666488
Anno :2003
Pagine :312
Segnala ad un amico  Versione stampabile  € 32,00

Prefazione di Alberto Beretta Anguissola

Con la sua analisi delle figurazioni del tempo all'interno della narrazione, del doppio gioco di io che ricorda e io ricordato, con il confronto tra il Proprio e l'Estraneo, nell'esperienza del doppio ruolo dell'io che narra e dell'io chiuso nel suo sentire, Jauss ritrova la genesi dell'opera implicita nell'opera stessa. Questo testo rappresenta un'interpretazione fondamentale della Recherche, vera pietra miliare della critica proustiana. Jauss porta alla luce l'architettura nascosta dell'intero ciclo e il percorso attraverso il quale Proust, dal suo debutto con Les Plaisirs et les Jours sino a Jean Santeuil, dalla ricezione e dal distacco da Ruskin fino alla critica al realismo balzachiano, è giunto finalmente alla scoperta della genuina poesia della memoria, non più platonica, e di una nuova psicologia nel tempo. Per il Proust di Jauss la memoria non è solo lo strumento di precisione della conoscenza mediata dal sentire, il ricordo non è mai mera riproduzione del passato, è anche l'origine autentica del bello. Il tempo perduto e ritrovato, il ricordo, hanno infatti il loro senso autentico non nel riprodurre, ma nel rivivere e nel ricreare. Si arriva così a comprendere anche il decisivo contributo di Proust alla formazione dell'estetica della modernità, e dell'ermeneutica letteraria di Jauss stesso.


 Aggiungi ai Preferiti 
 PREZZO: € 32,00  € 27,20
Solo online sconto del 15%
 
AUTORE DEL LIBRO
Jauss, H.R.

Hans Robert Jauss, (1921-1997), ha insegnato teoria della letteratura presso l'Università di Costanza; è stato tra i fondatori della rivista "Poetik und Hermeneutik", e membro dell'Accademia delle Scienze di Heidelberg. È' la figura principale della cosiddetta "estetica della recezione", teorico della compenetrazione strettissima fra autore, opera e lettore, della funzione comunicativa dell'arte. Oltre al testo qui presentato per la prima volta in edizione italiana, e che ha segnato l'origine della riscoperta di Proust in Germania, si possono ricordare tra le sue opere più importanti- (anche tradotte in italiano) - Perché la storia della letteratura? (1967), Apologia dell'esperienza estetica (1972), Esperienza estetica e ermeneutica letteraria (1982).





 
 
 
Casa editrice Le Lettere
PROMOZIONE

Lo sconto del 15% sarà visibile
solo in fase di acquisto
Libri

  AUTORI   COLLANE
  Catalogo Libri in Pdf
Collane
Cerca un Libro
Ricerca avanzata
Carrello
Per poter effettuare acquisti, occorre essere registrati.
 Registrazione
Login
Email:
Password:
 Registrazione
 Recupera password
Promozioni
-
Editoriale Srl. Uffici operativi: Via A. Meucci 19, 50012 Bagno a Ripoli FI - Sede Legale: Via F. Casati 20, 20124 Milano - Capitale Sociale Euro 50.000,00 i.v. CF 09635940969 - www.editorialefirenze.it - PEC editorialesrl@legalmail.it
Realizzato con Dynamic Portal